Archivio mensile:marzo 2013

REGOLAMENTO HINTERLAND 2013

Manifestazioni promozionali con qualsiasi tipo di bicicletta
Anche quest’anno, in collaborazione e con il patrocinio del Comitato Provinciale di  Milano e sull’onda del successo riscosso durante la scorsa stagione, sarà riproposto il circuito di ciclismo giovanile fuoristrada, che si svolge nelle provincie di Milano,
Monza e Brianza, Varese e Como, di cui ribadiamo l’utilità per acquisire importanti capacità coordinative da parte dei nostri giovanissimi e, nel contempo, valida opportunità per le società di promuovere il tesseramento e la ciclabilità del territorio.

Partecipazione:

1) Le singole manifestazioni sono aperte a tutte le bambine e bambini siano  essi tesserati FCI Categorie Giovanili, tesserati FCI Promozionale Giovanili, non tesserati. In ogni caso i partecipanti devono essere nati dall’anno 2001 fino all’anno 2008.
2) I non tesserati per la Federazione Ciclistica, devono essere accompagnati da un genitore o da chi ne fa le veci per formalizzare le iscrizioni.
3) La partecipazione è possibile con qualsiasi tipo di bicicletta, purché perfettamente funzionante (specialmente l’impianto frenante) e priva di appendici al manubrio e/o pedane.
4) Per partecipare alle manifestazioni è obbligatorio l’uso del casco protettivo. Le società organizzatrici ne avranno a disposizione per chi ne sarà sprovvisto.
5) I partecipanti verranno suddivisi in categorie, a secondo dell’anno di nascita, i nati nel 2008 e nel 2007 parteciperanno nella stessa categoria.
Iscrizioni:
1) Le iscrizioni dovranno pervenire alle Società Organizzatrici preventivamente oppure direttamente sul posto gara.
2) Si consiglia di attenersi alle seguenti regole: I tesserati FCI dalle categorie G1 alla categoria G6 è preferibile vengano iscritti attraverso procedura informatica. I Tesserati PG e i non tesserati non potendoli iscrivere con la procedura informatica è preferibile vengano comunicati via e-mail alla S ocietà Organizzatrice.
Premiazioni:
1) I premi e l’eventuale pacco gara saranno uguali per tutti i partecipanti e saranno a completa discrezione della società organizzatrice. Saranno comunque tassativamente vietati premi in funzione della posizione in classifica.
2) Saranno premiate le prime tre società classificate e la società più numerosa come da allegato a) del presente regolamento.
Classifica finale:
1) Alla fine delle manifestazione si svolgerà la premiazione finale di SOCIETA’.
2) Per ogni manifestazione verranno assegnati i seguenti punteggi in base alla classifica della società (non contano i piazzamenti dei singoli partecipanti): 20 punti alla 1’ Società Classificata ed a scalare 17,15,13,11,9,7,5,3,1.
3) In caso di parità verranno prese in considerazione il maggior numero di vittorie ed in caso di ulteriore parità il miglior piazzamento nell’ultima manifestazione.
Annotazioni finali:
1) Il Comitato Provinciale di Milano si riserva la facoltà di rinviare e/o annullare le manifestazioni non svolte causa condizioni meteo proibitive.
2) Si precisa che, per quanto non espressamente indicato, vigono le norme e disposizioni del regolamento della Federazione Ciclistica Italiana.

Allegato a)

Le classifiche saranno solo di SOCIETA’ e non dei singoli atleti.
Verranno considerati i piazzamenti conseguiti nella categorie da G1 a G6 suddivisi tra maschili e femminili.
Saranno attribuiti punti ai primi 10 atleti maschi classificati secondo la seguente tabella
(è quella adottata dal Trofeo Lombardia Ciclocross): 20 punti al 1’ classificato e a scalare 17,15,13,11,9,7,5,3,1.
Saranno attribuiti punti alle prime 5 atlete femmine classificate secondo la seguente tabella: 10 punti alla 1’ classificata e a scalare: 7,5,3,1.
I non tesserati non contribuiscono al punteggio per società anche se di fatto appartenenti ad una società (questo per incentivare i tesseramenti).
Nel calcolo delle classifiche per Società i non tesserati vengono completamente  liminati pertanto i tesserati eventualmente piazzati dopo scalano la classifica.
Nello stilare le classifiche, in caso di parità, verranno assegnati i trofei in base ai seguenti
criteri:
– maggior numero di vittorie considerando tutte e 12 le categorie;

– maggior numero di piazzamenti nei primi 5 considerando solo le gare G1 – G6 maschili  (questo per non avvantaggiare troppo le società che  partecipano solo nelle gare femminili che hanno quasi sempre un numero minore di partecipanti);

 – miglior posizione nella categoria G6 maschile o a scendere (sempre classifica maschile) se non ci sono atleti G6 piazzati delle squadre in lizza;

– In caso di parità nel numero dei partecipanti verrà premiata la società meglio
piazzata nella classifica finale tenendo conto del criterio precedente;

Si invitano tutti gli organizzatori delle varie manifestazioni ad inviare il prima possibile
classifica finale società e classifica

1° Prova Hinterland 2013

Alla fine della Gimkana organizzata dal team bettolino Freddo

Il team Galbiati ed il Presidente Cozzaglio alla fine della Gimkana organizzata dal team Bettolino Freddo

In piena azione, massima concentrazione

In piena azione, massima concentrazione

 Di seguito la classifica di società per l’Hinterland al termine della gara inaugurale di Bettolino Freddo (MI) tenutasi il 23 Marzo 2013: 

1. TEAM GALBIATI (punti: 135)

2. TEAM CHIAPPUCCI (punti: 70)

3. U.C. PUGINATESE A.S.D. (punti: 66)

4. S.C. BRUGHERIO SPORTIVA ASD (punti: 59)

5. MUGGIO’ (Punti: 58)

6. UNIONE CICLISTICA OSSANESGA (punti: 43)

7. PONTIDA MTB TEAM (punti: 33)

8. S.C. BETTOLINO F. (punti: 20)

9. CONCOREZZO (punti: 7)

Si segnala che la gara di oggi, 24 marzo prevista a Turbigo ed organizzata dalla Società Raffaele Marcoli, già rinviata da Domenica scorsa, è stata nuovamente rinviata, a data da definire, a causa del maltempo che ha reso impraticabile il percorso di gara

Incontro con Esordienti ed Allievi

Carissime Società,

 a seguito della recente riunione in CRL, è stato deciso di organizzare un incontro con Esordienti ed Allievi  

MERCOLEDI 27 MARZO all’oratorio di Carugate (via Pio XI), con inizio alle h 21.00.

 L’incontro avrà lo scopo di spiegare agli Esordienti tutte le novità che incontreranno nel passaggio in questa categoria: l’invito è allargato anche agli Esordienti 2° anno e agli Allievi che iniziano quest’anno.

 La lezione e/o spiegazione sarà tenuta da un rappresentante dei Direttori di Corsa, da uno delle Moto-staffette e da un Giudice di Gara.  

 Vista l’importanza dei contenuti ci aspettiamo una presenza numerosa dei diretti interessati.

 IL PRESIDENTE CP FCI MILANO

Valter Cozzaglio

Campionato Provinciale di Milano 2013

1. Il Comitato Provinciale di Milano della Federazione Ciclistica Italiana, in collaborazione con www.amatorilombardia.it e www.ciclismoaltomilanese.it, indice ed organizza nell’anno 2013 per le categorie amatoriali il “CAMPIONATO PROVINCIALE DI MILANO” a punteggio.

2. Il “CAMPIONATO PROVINCIALE DI MILANO” sarà riservato alle categorie ELMT-M1-M2-M3-M4-M5-M6-M7+M8+JMT+MW (Raggruppate in 8 classifiche e precisamente: ELMT , M1, M2, M3, M4, M5, M6 e M7/8/ JMT /Donne).

3. Il “CAMPIONATO PROVINCIALE DI MILANO” si articolerà sulle gare amatoriali programmate nella provincia di Milano sottoelencate.

4. Ad ogni tappa verranno assegnati i seguenti punteggi in base agli ordini d’arrivo ufficiali di ciascuna categoria a prescindere dall’Ente di appartenenza: 1° Classificato Punti 25, 2° Classificato Punti 22, 3° Classificato Punti 19, 4° Classificato Punti 17, 5° Classificato Punti 15, 6° Classificato Punti 13, 7° Classificato Punti 11, 8° Classificato Punti 10, 9° Classificato Punti 9, 10° Classificato Punti 8.

5. Ad ogni partente verrà attribuito un punteggio di partecipazione di 10 punti.

6. Al termine delle prove in programma, il miglior classificato di ogni categoria della classifica così calcolata, appartenente ad una società affiliata al Comitato Provinciale di Milano della Federazione Ciclistica Italiana, verrà proclamato “Campione Provinciale di Milano 2013″.

6. I cicloamatori partecipanti non sono vincolati ad un numero minimo di partecipazioni, faranno testo solo ed esclusivamente gli ordini d’arrivo ufficiali e l’elenco dei partenti.

7. Le prove che comporranno la classifica finale del “CAMPIONATO PROVINCIALE DI MILANO” sono:

1. 30 Marzo 2013 Buscate (MI) (spostato per maltempo al 27 Aprile)

2. 14 Aprile 2013 Canegrate (M)

3. 21 Aprile 2013 Gorgonzola (MI)

4. 4 Maggio 2013 Buscate (MI)

5. 9 Giugno 2013 Locate di Triulzi (MI)

6. 23 Giugno 2013 Buscate (MI)

7. 28 Luglio 2013 Canegrate (MI)

8. 14 Settembre 2013 Buscate (MI)

9. 22 Settembre 2013 Gorgonzola (MI)

10. 5 Ottobre 2013 Buscate (MI)

8. La consegna delle maglie di “CAMPIONE PROVINCIALE DI MILANO” avverrà nel corso della Premiazione Annuale del Comitato Provinciale di Milano della FCI.

Variazione Calendario Promozionale – Hinterland 2013

Si comunica che la manifestazione promozionale organizzata dal Team RAFFAELE MARCOLI in programma domani, 17 Marzo 2013, verrà spostata a Domenica 24 Marzo, stessa ora.

La causa è il forte maltempo previsto.

La manifestazione fa parte del circuito Hinterland 2013.

Le iscrizioni già effettuate rimarranno valide

La prova di Domenica 24 sarà preceduta Sabato 23 dalla prova di Cologno Monzese (ORGANIZZAZIONE BETTOLINO).

SI RICORDA CHE ESSENDO GARE PROMOZIONALI E’ POSSIBILE PARTECIPARE AD ENTRAMBE.

Care Società,
durante il recente incontro pubblico che abbiamo avuto al Politecnico di Milano dove veniva illustrato il progetto VENTO (http://www.progetto.vento.polimi.it/), una ciclabile da Torino a Venezia lungo il PO, innestabile sul piano ciclabile di EUROVELO, è stata lanciata dai promotori un’iniziativa con lo scopo di far conoscere l’idea progettuale di VENTO ai cittadini ed alle realtà economiche e per fare promozione culturale: un BiciTour dei promotori del progetto, da Torino (26 Maggio) a Venezia (2 Giugno): ogni tappa un tema legato al territorio attraversato sviluppato in un incontro serale. Tutto il tour sarà seguito da una truppa televisiva specializzata in documentari.
Al progetto VENTO è stato dato anche il patrocinio della FCI, con una lettera del Presidente Renato Di Rocco inviata all’uopo lo scorso Settembre.
La terza tappa (28 Maggio) porterà da Pavia a Piacenza e la quarta tappa (29 Maggio), da Piacenza terminerà a Cremona, Città Europea dello Sport nel 2013.
Il 12 maggio, il VENTObiciTour verrà presentato alla stampa, con ogni probabilità in Comune a Milano (da confermare), ed a seguire verrà fatta una tappa inaugurale da Milano a Pavia lungo il Naviglio Pavese (il 12 maggio è la giornata di chiusura del traffico a Milano)
Cosa ci è stato chiesto e cosa potremmo fare come Comitato Provinciale di Milano:
– La presenza in occasione della presentazione, con un intervento
– Verificare la possibilità di un accompagnamento da parte di ciclisti di Società che volessero aderire, da Milano a Pavia nella tappa di presentazione alla stampa
– Analogamente, se fattibile, nella tappa da Pavia a Piacenza (valida anche e soprattutto per il CP di Pavia qualora fosse interessato ad aderire con proprie società)

Entro il 30 Marzo dovremo comunicare l’adesione indicando quali società potrebbero far partecipare una loro delegazione pedalante. Successivamente, nel mese di Aprile, il VENTObiciTour verrà organizzato in tutti i suoi dettagli.
Pertanto siamo a chiederVi quali delle vostre società potrebbero essere interessate a dare questo “supporto ciclistico”, comunicandocelo prima del 30 Marzo.

Cordiali saluti

IL PRESIDENTE CP FCI MILANO
Valter Cozzaglio

A: Società Ciclistiche della Provincia di Milano
CC: Vicepresidente e Consiglieri CP Milano
Benito Fornaro

Oggetto: Riunioni Informative su questioni importanti

Carissime Società,
abbiamo accettato il suggerimento di molte di voi, che ringraziamo per le segnalazioni fatte, ed abbiamo ritenuto importante organizzare un incontro per chiarimenti in ordine a:

• Garanzie previste dalla polizza assicurativa FCI
• Procedure in caso di sinistro

Cogliamo anche l’occasione per fare un aggiornamento su:

• Aspetti procedurali per richieste gare
• Gestione gare tramite il portale della FCI (noto come “Fattore K”).

Al fine di permettere una logistica per voi facilitata, vista l’estensione provinciale, abbiamo previsto di effettuare l’incontro, con gli stessi contenuti, in due date diverse e due sedi diverse: questo permetterà anche alle società che eventualmente non potranno essere presenti al primo incontro, di recuperare presenziando al secondo

– Martedì 12 Marzo, ore 21:00, a Cernusco sul Naviglio presso il centro sportivo di Via Goldoni
– Giovedì 21 Marzo, ore 21:00, a Legnano presso la nota sede di Via Monsignor Gilardelli – Palazzo Leone di Perego

Vi aspettiamo come al solito numerose.

IL PRESIDENTE CP FCI MILANO
Valter Cozzaglio

Il team Esordienti Maschile

            Il team Esordienti Maschile

Le presentazioni di rito col nostro presidente Valter CozzaglioBUCCINASCO (MI) - Come oramai di consuetudine, nella caratteristica cornice dell’Auditorium Comunale di Buccinasco (Milano), si è svolta la presentazione della squadra ciclistica locale Enjoy Bike asd che ha così ufficialmente portato a conoscenza della stampa, autorità e sostenitori locali le proprie squadre agonistiche per le categorie Giovanissimi ed Esordienti.

Numerosa la presenza di autorità in sala, in primis fra tutti il padrone di casa il Sindaco di Buccinasco, Sig. Giambattista Maiorano, l’Assessore allo sport e tempo libero Mario Ciccarelli, nonché le cariche FCI provinciali con il Presidente Valter Cozzaglio accompagnato dal suo Vice Alberto Oldani e la rappresentanza Regionale con Adriano Borghetti, il dott. Ugo Monsellato, medico sociale Enjoy Bike nonchè referente medico per la Federciclismo lombarda, ma soprattutto del pubblico locale, tutti curiosi di conoscere il bilancio della stagione 2012, ricco di piazzamenti di rilievo ed impreziosito da 11 vittorie con la categoria dei Giovanissimi (tra strada e mtb) e con gli Esordienti con l’ottimo secondo posto individuale (ma a pari merito con il vincitore) nella classifica finale del challange a tappe “banca BCC”, con le novità e ambizioni confezionate dal “Presidentissimo” Nicastro Massimiliano, grazie a tutto il suo staff, che nella stagione 2013 ha la seria intenzione di ulteriormente affermare l’Enjoy Bike come società impegnata per lo sviluppo del ciclismo giovanile milanese e regionale.

Da subito Nicastro, portando i saluti del suo Vice Antonio Anelli (assente per indisposizione), ha voluto sottolineare il fortissimo entusiasmo ed impegno presente in tutti i collaboratori ed aiutanti dell’Enjoy che, insieme agli amici sponsor e ad altri indispensabili affezionati, hanno portato idee e progetti per il futuro, con novità tali da rinnovare e rinforzare la società da ogni punto di vista, sia tecnico che di immagine: il nuovo sito internet (www.enjoybike.it), già attivo, in cui verranno comunicate informazioni, risultati e novità sulla squadra; l’impegno per la promozione dell’handbike giovanile grazie alla collaborazione con l’ospedale Niguarda di Milano; il miglioramento dell’attività per i ragazzi/e, mantenendo il connubbio mtb/strada; il rafforzamento del progetto scuola (patrocinato dall’amministrazione locale); l’organizzazione di manifestazioni agonistiche e ludiche (ben 7!!); gli investimenti societari per consentire nel 2014 la costituzione della squadra Allievi (grande ambizione statutaria) e l’ampliamento delle strutture societarie, il cui fiore all’occhiello già per il 2013 è rappresentato dal nuovo furgone ammiraglia Enjoy Bike, voluto per meglio supportare le esigenze della compagine della categoria Esordienti .

Ogni anno l’Enjoy Bike ha sempre confermato e dimostrato con i fatti il raggiungimento di un obiettivo atletico e/o organizzativo a miglioramento della crescita e credibilità societaria e per augurarsi i migliori auspici anche per questo 2013, per il battesimo della squadra, che sfoggia la oramai conosciuta livrea verde/nero come divisa sociale, ha avuto come padrino la presenza di un “ex prof” d’eccezione Andrea Noè, 19 anni di professionismo impreziositi dalle “maglia rosa” vestite neli Giri d’Italia del 1998 e del 2007, che con la sua presenza e sincera disponibilità ha divertito e spiegato ai presenti il perché del suo nomignolo “Brontolo” e soprattutto augurato alle giovani “frecce verdi” di Buccinasco una brillante stagione agonistica senza mai dimenticare, rivolgendosi ad addetti ai lavori e genitori, che comunque il segreto principale per proseguire negli anni con la bicicletta è apprezzare il “divertimento in bicicletta”, proprio come il nome societario Enjoy Bike ben trasmette nel suo significato letterale internazionale.

Ottimo coordinatore della manifestazione è stato lo speaker Giampietro Boscani che ha sapientemente alternato al microfono i vari ospiti quali il Sindaco e l’Assessore allo sport del Comune di Buccinasco che hanno confermato ai presenti la professionalità e serietà dell’attività svolta in questi anni dall’Enjoy Bike sul territorio tanto da accettare, come Amministrazione Comunale, la sfida proposta per la creazione di un Bike park a Buccinasco in moda da consentire l’utilizzo della bicicletta in sicurezza sia su strada che su fuori strada che con l’handbike: l’inserimento della struttura nel piano urbanistico è già stato accolto dalla Giunta e sono già iniziate le attività preliminari affichè tale impianto possa trasformarsi da un “sogno” a una realtà concreta.

Entusiasta la reazione al microfono dei vertici FCI presenti, che hanno apprezzato la volontà politica pubblicamente espressa, dal presidente del comitato di Milano FCI Valter Cozzaglio al delegato Regionale Adriano Borghetti (supervisore operato struttura tecnica strada e pista) che augurano fortemente il buon fine di questa iniziativa, promossa dall’Enjoy Bike e coadiuvata dal Comune di Buccinasco, in modo che finalmente tutto il sud ovest milanese possa avere un impianto importante ed attrezzato per l’uso e promozione della bicicletta, nelle sue varie forme.

I tifosi e simpatizzanti dell’Enjoy Bike possono stare tranquilli: le ambizioni sono alte ed i presupposti di base per fare bene ci sono tutti!!
Quindi, alternando l’estrazione dei biglietti della lotteria ad opera della “velina” della serata Jennifer, il padrino della serata Andrea Noé, con l’Assessore allo sport Mario Ciccarelli, i dirigenti FCI Cozzaglio e Borghetti ed il Presidente Nicastro hanno accolto sul palco l’organico delle compagine con i ragazzi/e e loro istruttori ed accompagnatori, che saranno i veri protagonisti della stagione 2013.

Categoria GIOVANISSIMI:
FILIPPO AMBROSIO (G0)
CHRISTIAN BASILE (G1)
MIRKO FRAMMARTINO (G2)
CARLO TORRACCA (G3)
PEDRONI CHIARA (G4)
LORIS FRAMMARTINO (G4)
CHRISTIAN GUZZETTI (G4)
LUCA PEREGO (G4)
AURORA AMADEO (G5)
ABRIELE RADAELLI (G5)
ANDREA DEL VAGLIO (G5)
TOMMASO TENCA (G5)
STEFANIA BELLONI (G6)
STEFANO SALCONE (G6)

Che saranno accompagnati, nelle loro esperienze in bici con l’obiettivo di convogliare alla partecipazione campionati italiani societari di ANDALO (trentino), dagli ISTRUTTORI /ACCOMPAGNATORI:
BELLONI GIANFRANCO – GIORGIO BELLONI – VINCENZO ZANGARI – STEFANO BOCEDA – IVAN CECCHI e REBECCA CAFFI.

Categoria ESORDIENTI:

CHRISTIAN BOCEDA (1° anno)
ROBERTO CAFFI (2° anno)
FABIO CARDAMONE (2° anno)
MATTEO CORSICO (2° anno)
MATTEO MANFREDI (2° anno)
LUCA PEDRONI (2° anno)
DANIELE PEREGO (2° anno)

Diretti dai DS. BELLONI VIRGINIO e FABRIZIO MONTAGNA che con l’aiuto degli aiutanti/collaboratori MASSIMILIANO NICASTRO – ANTONIO CECCHI – SALVATORE NICASTRO, cercheranno di portare le loro “frecce verdi” a ulteriormente migliorare la posizione in classifica nel “raking italiano” per società cercando di centrare più “bersagli” possibili. Primo appuntamento : dal 21 al 24 Marzo ritiro prestagionale a Miramare di Livorno.

Categoria AMATORI:

Bruno Bera
Massimiliano Nicastro
Fabrizio Montagna
Graziano Valarani

Che vedremo impegnati in circuiti e gran fondo sia in mtb che in strada.
…….che dire! Proprio un bel gruppo, grandi ambizioni manifestate da un evidente quanto concreta “passione” : non può mancare un grosso IN BOCCA AL LUPO!!

DELIBERA PRESIDENZIALE N.4 (25/2/2013) SUL BLOCCO ISCRIZIONI GARE
Delibera Presidenziale No. 4 Blocco (cliccare sul link per visualizzare)

In ottemperanza a quanto  disposto dal regolamenti di attività giovanile e di attività strada per le categorie esordienti ed allievi comunichiamo che è stato predisposto sul sistema informatico federale una controllo che impedirà, per le categorie interessate e le tipologie di gara previste, di effettuare un numero di iscrizioni superiore al numero di week end del mese per i quali è prevista la normale attività.

Per esemplificare se nel mese di aprile sono previsti 3 week end di attività strada per la categoria esordienti gli atleti potranno iscriversi ad un massimo di tre gare strada. Saranno libere le iscrizioni a tutte le altre manifestazioni che non rientrano nella tipologia prevista per i controlli.

Queste le gare sottoposte a controllo
 

2013 Giovanile Regionale In linea strada GIOVANISSIMI Giovanile
2013 Giovanile Regionale Crosscountry GIOVANISSIMI Giovanile
2013 Strada Regionale In linea strada (1.26) Esordienti 1° anno Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.27) Esordienti 2° anno Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.28) Donne Esordienti Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.30) Esordienti 1°/2° anno Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.26) Esordienti 1° anno Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.27) Esordienti 2° anno Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.24) Allievi Strada
2013 Strada Regionale In linea strada (1.25) Donne Allieve Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.26) Esordienti 1° anno Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.27) Esordienti 2° anno Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.24) Allievi Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.30) Esordienti 1°/2° anno Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.28) Donne Esordienti Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.25) Donne Allieve Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.26) Esordienti 1° anno Strada
2013 Strada Regionale Criterium (1.27) Esordienti 2° anno Strada

Le gare infrasettimanali in deroga (1 aprile, 25 aprile ecc.) dovranno essere gestite nel modo consueto liberandole dai controlli attraverso l’apposita procedura prevista per questa casistica.

In questo modo non rientreranno nel conteggio del numero massimo di iscrizioni.

Ricordiamo inoltre che, non essendo stata prevista dal  consiglio federale alcuna deroga in merito, i costi delle manifestazioni previste nelle giornate di attività alternative sono quelli normalmente indicati dalla tabella premi e tasse per quella tipologia di manifestazione