Archivio mensile:novembre 2015

PREMIAZIONI PROVINCIALI

Col presidente provinciale della Federciclismo di Milano, Valter Cozzaglio, ed il presidente dell’UC Canegratese 1946, Claudio Frenati in cabina di regia, sabato 21 novembre con inizio alle ore 16 nell’Auditorium dell’Oratorio Parrocchiale “San Luigi” di Canegrate si sono tenute le premiazioni delle Società e dei Corridori milanesi a conclusione della stagione agonistica 2015.
La Federciclismo Nazionale era rappresentata dalla vicepresidente nazionale Daniela Isetti mentre, per il Comitato Regionale Lombardo erano presenti il presidente facenti funzioni, Cordiano Dagnoni ed il Consigliere Adriano Borghetti. Presente in sala anche il Consigliere Regionale Raffaello Viganò. Anche l’Amministrazione Comunale ha preso parte ai festeggiamenti col primo cittadino Roberto Colombo e l’assessore allo sport, dopo l’apertura del Parroco che ci ha ospitato.

Di seguito il discorso del Presidente del Comitato Valter Cozzaglio.

Le foto per ora visibili sul nostro profilo di Facebook.

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1672118549679532.1073741832.1522169228007799&type=3

https://www.facebook.com/media/set/?set=a.1672119806346073.1073741833.1522169228007799&type=3

Premiazioni provinciali 2015 – Sabato 21 novembre, Canegrate
“F.C.I. Comitato Provinciale di Milano”

Buongiorno a tutti, a nome del Comitato Provinciale di Milano, vi saluto e vi ringrazio per essere sempre numerosi alle nostre premiazioni.

Innanzitutto voglio ringraziare Don Andrea per la gentile concessione dell’Auditorium e così pure l’Amministrazione di Canegrate sempre molto vicina al ciclismo e qui rappresentata dal Sindaco e dall”Assessore allo Sport; ringrazio quindi la Canegratese che non è la prima volta che si adopera per ospitarci e potrebbe anche non essere l’ultima.

Voglio anche ringraziare i familiari di Elio Barlocco, di Osvaldo Cordini e di Valerio Zeffin, alcuni presenti e altri impossibilitati ad essere con noi, i cui Memorial andranno ad Emilio Pirota direttore di corsa, ad Eugenio Casana giudice di gara e ad Andrea Bagioli talentuoso allievo che, oltre alla splendida maglia tricolore, è risultato, essere anche vincitore della graduatoria Italiana assoluta della categoria Allievi del 2015.
Naturalmente ringrazio della loro presenza, che ci onora moltissimo, Daniela Isetti Vice Presidente della nostra Federazione, Cordiano Dagnoni Presidente facente funzioni del Comitato Regionale Lombardo che è tra noi anche in veste di Campione Italiano allenatore Derny, cosi come ringrazio il consigliere Adriano Borghetti sempre presente alle nostre iniziative.

Un ringraziamento speciale va all’amico Ambrogio che con la sua System Cars sostiene da tre anni il nostro campionato provinciale amatori abbinato al giro della Provincia di Milano, cosi come voglio ringraziare tutti gli inserzionisti che hanno creduto nel nostro progetto di visibilità attraverso il sito e nelle comunicazioni ufficiali, con l’augurio che altri possano aderire nel 2016.

E’ doveroso ringraziare anche tutti i paparazzi che con le loro immagini contribuiscono a far conoscere il nostro sport rendendolo più piacevole; per questo oggi premieremo Diego Colla che fa parte di questa infaticabile pattuglia.

Termino questa prima parte ringraziando Alberto, Carlo, Fabio e Luigi, per lo straordinario e continuo impegno profuso in comitato a favore del nostro sport, come ringrazio tutti i dirigenti presenti non nominandoli per evitare di dimenticarne qualcuno.

Fatti questi doverosi ringraziamenti, con le premiazioni di oggi chiudiamo la stagione 2015 con un bilancio ancora una volta ricco di soddisfazioni per le nostre Società ed i loro atleti, con ben tredici maglie tricolori a cui vanno sommati altrettanti e importanti titoli regionali.

Questi risultati confermano le eccellenze delle società a noi affiliate, nel ciclocross con la Guerciotti, nella pista con la Busto Garolfo, ma non solo, negli Allenatori Derny con la DariMec, nel Downhill con il Team Scout, negli Allievi con la Senaghese, negli Juniores con la GB Junior e negli U23/Elite con il Team Idea.

Fatto questo doveroso elogio, voglio sottolineare che la nostra Federazione vive grazie all’impegno di tutte le Società, anche delle più piccole ed in particolare di tutte quelle che, portando avanti con tanta passione il ciclismo giovanile, garantiscono di fatto un futuro certo al nostro sport.
Guardando attentamente la nostra locandina scopriamo che oggi andremo a premiare tutte le categorie partendo dall’attività promozionale di Milano-Hinterland, passando dal provinciale multidisciplinare dei giovanissimi, dall’handbike della Rancilio, dai bellissimi provinciali in pista a Busto Garolfo, da tutte le categorie agonistiche fino agli Elite con Davide Viganò per terminare con master e cicloturisti e, questa grande e bella famiglia che non esclude nessuno, è veramente un bel messaggio e una bella immagine del nostro sport.

Come avrete potuto notare dalla tabella riportata nella locandina emerge anche un miglioramento nei tesserati che lascia ben sperare per il prossimo futuro, sapendo inoltre che stiamo lavorando affinché la grande città di Milano e il suo hinterland, che conta oltre tre milioni di abitanti, possano dare il proprio contributo anche in termini di tesserati.

A tale proposito, buone notizie arrivano proprio dal fronte ciclismo giovanile a Milano; infatti quest’anno con il sostegno dell’ AVIS Milanese e Provinciale, presente anche sulle nostre maglie, e che ringrazio di cuore, abbiamo sperimentato delle iniziative nei parchi e possiamo affermare, sulla base di questa esperienza, che il sogno di riportare il ciclismo giovanile nella grande città potrebbe veramente avverarsi.

Nel frattempo, come segnale di buon auspicio, è nata una prima società Milanese che ha tesserato giovanissimi e che premieremo,

Buonissime notizie giungono pure dal Vigorelli in quanto a gennaio inizieranno i lavori di ristrutturazione che termineranno a fine anno.

Impianto dove quest’anno, grazie al Team Galbiati, abbiamo fatto una indimenticabile gincana, consentendo così a grandi e piccoli di vedere e conoscere questo straordinario gigante di legno.

Colgo l’occasione della gimkana per salutare e ringraziare il Comitato Velodromo Vigorelli che in quella giornata organizzò una spettacolare manifestazione di scatto fisso.

Voglio anche ricordarvi due importanti iniziative che sono:

– a gennaio un convegno per discutere di ciclismo giovanile e degli impianti necessari, Vigorelli compreso, cosi che ragazze e ragazzi possano praticare a Milano, alla pari di tutti gli altri sport, anche il ciclismo.

– a febbraio, dopo l’esperienza positiva dello scorso anno e sempre al Vigorelli, proseguiremo consegnando dei riconoscimenti alle società che hanno raggiunto una anzianità di cinquanta/settant’anni e nell’occasione premieremo i nostri straordinari ciclocrossisti.

Ed a proposito di iniziative voglio segnalarvi che il prossimo anno, grazie all’amico Ercole di Cyclopride, vedrà la luce la prima Gran Fondo di Milano.

In conclusione, desidero esprimere, a nome di tutto il comitato provinciale, il più sincero ringraziamento ai nostri collaboratori, a tutte le società, agli atleti, ai loro genitori, ai direttori sportivi, ai giudici di gara, ai direttori di corsa, alle moto staffette e a chiunque altro abbia contribuito a tenere alto l’onore del nostro sport nel corso della stagione appena conclusa.

Vi ringrazio dell’attenzione e passo la parola alla nostra brava Pinuccia che condurrà le premiazioni.

Valter Cozzaglio

Premiazioni Anno 2015 CP MI Discorso del Presidente

RIUNIONE SOCIETA’ 14 NOVEMBRE

RIUNIONE SOCIETA’ 14 NOVEMBRE

Si riporta quanto presentato e le minute della riunione.

A: Società CP MI
CC: Consiglio Direttivo CP MI

Ogg.: Incontro Società – CP MI

Milano, 15 Novembre 2015

Di seguito alcune note sulle decisioni prese durante l’incontro tenutosi Sabato 14.

Società presenti, 31: Busto Garolfo, Bareggese, Carugatese, Saronni, Team Galbiati, Equipe Corbettese, AVIS NSN, Bettolino Freddo, Nervianese, Leganese, Rescaldinese, Dairaghese, Enjoy Bike, System Cars, Ossona, Pregnana, Biringhello, Pessano, Pedale Senaghese, Pedale Sestese, Gessate, VS Robecco, Buscatese, Sangiulianese, Ciclamanti, Canegratese, Libero Ferrario, Cernuschese, AMSPO, Genova 1913, VS Abbiategrasso

Presente anche il Consigliere Regionale Adriano Borghetti.

1. Apertura Campionati Provinciali ad altre province (per la categoria Giovanissimi): si è deciso di ridiscuterne nella prossima riunione con la bozza del calendario regionale alla mano. Si è altresì detto che per le categorie superiori i numeri dei tesserati CP MI non permettono di avere un campionato chiuso.
2. Criterio selezione per partecipazione al Trofeo Lombardia Giovanissimi: si è decisa per la prima proposta, ovvero il Campione Provinciale più i primi tre in ordine di classifica di rendimento alla data di congelamento
3. E’ stato richiesto di consolidare e rendere disponibile quanto prima anche il calendario Raduni e MF Provinciale (e Regionale) di CT al fine di permettere pianificazione dei calendari interni
4. E’ stato ribadito che il CP è l’ente di riferimento per le società del territorio per portare ai livelli superiori della FCI (a partire dal CRL) le richieste di miglioramento ai RT e alle Norme Attuative che arrivino da loro e che siano considerati a maggioranza necessari

5. Chiedere al centro studi di inserire corsi di primo soccorso / defibrillatore per i D.S. durante gli aggiornamenti e/o i corsi per tecnico allenatore.
6. Avere una programmazione più precisa per le gare e campionati in pista, disciplina che trova molte difficoltà vista la carenza di impianti.
7. Nello short track portare delle modifiche per ciò che riguarda le misure delle ruote mtb ossia: da G1 a G3 va bene la ruota da 26” da G4 a G6 consentire l’utilizzo di qualsiasi misura, e, nei G6 da settembre l’uso della bici da ciclocross per l’inizio della specialità a gennaio come esordienti.
8. I giovanissimi convocati al Campionato Regionale che rinunceranno non potranno correre in altre gare
9. Sarà nostra cura aggiornare le società non appena avremo informazioni sui tre argomenti aperti: certificazione medica per CT, richiesta chiusura traffico anche per raduni CT e defibrillatori (acquisto e regole)

Si allega:
– Presentazione completa
– Allegati riportati in essa (inviati in mail successive a causa della dimensione: documenti 118 ed altri documenti)

Vi ringraziamo per la presenza numerosa, ringraziamo la Società Carugatese per la sede messaci a disposizione in alternativa a quella non concessa dal CONI e ricordiamo i prossimi appuntamenti:

– Premiazioni Provinciali Sabato 21 a Canegrate
– Incontro per il calendario a Gennaio (data da definire)
– Seminario sul ciclismo giovanile a Milano (il 23 Gennaio)
– Premiazioni Provinciali Ciclocross e continuazione premiazione società
storiche (Febbraio, data da definire)

Cordiali saluti.

Per il Presidente Provinciale ed il Consiglio,

Luigi Vidali

Minute Incontro Società per stagione 2016

20151114 Incontro Società Rev3

Altri Documenti

118